Cerca

Capodanno in Umbria tra arte e cultura

Commenti disabilitati

Capodanno in Umbria tra arte e culturaTrascorrere il Capodanno in Umbria è suggestivo per via delle sue incantevoli città e borghi medievali nei quali i festeggiamenti continuano fino all’alba regalando ai partecipanti un ricordo indelebile. Le località caratteristiche da visita per le vacanze di fine anno sono molte ma noi ne abbiamo selezionate 3 nel quale trascorrere un San Silvestro da favola!

Perugia

La città di Perugia è il capoluogo della regione Umbria è molto gettonato durante il mese di ottobre per via del Festival Eurochocolate che vede il cioccolato protagonista per due settimane con eventi particolari e corsi di cucina. Per il Capodanno la città si anima regalando feste in piazza e lungo le vie del centro ricco di raffinati monumenti etruschi, romani e medievali. La città si trova su di una collina per cui dimenticate i tacchi e fate spazio a scarpe comode perché salite e discese sono ovunque.

Uno dei più bei palazzi più belli da visitare è il gotico Palazzo dei Priori sede di molti tesori in quanto ospita la Galleria Nazionale dell’Umbria. Non può mancare poi la visita alla chiesa di San Pietro, una delle chiese più sontuosamente della regione.

Montefalco

Monte Falco è una località davvero spettacolare consigliata sopratutto per chi ama le fotografie panoramiche perché qui il panorama mozza il fiato tanto che la città è stata soprannominata il “balcone dell’Umbria”. Il centro storico avvolge la vista con il suo fascino medievale  fatto di piccole stradine, la grande piazza del comune e molte viuzze laterali poi c’è il Museo Civico di San Francesco una piccola galleria, forse una delle più piccole d’Italia di cui vale una visita poiché conserva un superbo ciclo di affreschi rinascimentali sulla vita di San Francesco dipinte dal fiorentino Benozzo Gozzoli.

A Montefalco una cosa da fare è bere un calice di vino rosso, qui si produce il Sagrantino di Montefalco, un vino di alta qualità che seduce al primo sorso. Questo vino è perfetto per brindare al nuovo anno e dare il via a un 2018 a tutto gusto!

Assisi

Assisi gode di una posizione invidiabile ovvero nascosta tra le pendici del Monte Subasio. E’ celebre per essere la città di San Francesco infatti qui si possono ammirare i suoi presepi, la sua imponente basilica e decine di chiese caratteristiche. Ovunque si ha la possibilità di ammirare pitture storiche, quadri di alto pregio, monumenti simbolici, scorci suggestivi e affreschi innovativi creati da Giotto, Cimabue, Simone Martini e altri.

La città è provvista, ahimè, di molte discese e salite per cui anche in questo caso le scarpe giocano un ruolo fondamentale. Le cose da vedere oltre a quelle già citate sono tante come la chiesta di San Damiano, l’ Eremo delle Carceri, la Basilica di Santa Chiara e la chiesa di  Santa Maria degli Angeli nella pianura sottostante.

Prima di lasciare la città godetevi anche una visita al Duomo e fate una passeggiata fino alla Rocca Maggiore qui la veduta è incantevole ed è perfetta per un brindisi di mezzanotte indimenticabile.

Sull'autore